Antefatto – l’infortunio

Settembre/ottobre 2011: partitella a basket tra vecchietti (io avevo 46 a. e l’età media era 45-50).

A fine partita uno scontro involontario: io arrivo da dietro e lui si volta, testata reciproca, io sono però in movimento e cado scomposto: mentre cado e vedo la scena al rallentatore, col piede destro che rimane bloccato dal peso, continuo a cadere lateralmente e sento fare “snap” al ginocchio destro.

Il dolore è minimo, il ginocchio gonfia appena, non c’è alcun versamento, fa male non più di una comunissima distorsione: riposo 3 settimane e riprendo a giocare, con attenzione.

Il ginocchio però non va: non riesco a piegarmi in accosciata completa perché sento pungere nella parte inferiore esterna (cmq era già succeso 2 anni prima, dopo una settimana bianca, ma era passato da solo), se corro più di 3-4 km a 6’/km mi si contrae il polpacccio (prima l’allenamento standard era 8-10 km con ritmo 5’/km) ed anche a basket non mi sento sicuro: ogni tanto capita un movimento (senza contrasti) in cui il ginocchio fa male nel profondo e, anche se mi fermo subito, poi duole x almeno 3-4 gg, con dolore che a volte è sul davanti interno del ginocchio, a volte sul dietro esterno…

Verso novembre vado dal primo fisioterapista, che mi tratta e mi dice che la muscolatura non va tanto, non c’è tono, ma non nota nulla di strano. Consiglia di fare una risonanza se il dolore persiste.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...